di Mario Bocchio

Il vercellese Pellielo campione senza età: è argento nel Trap. Italia a quota 9 medaglie

Giovanni Pellielo

Giovanni Pellielo ha vinto la medaglia d’argento nel Trap ai Giochi di Rio 2016. Il campione azzurro di tiro a volo è stato superato solo dal croato Glasnovic (15–14 allo shoot off finale a oltranza). Bronzo al britannico Ling, mentre Massimo Fabbrizi, argento a Londra 2012, ha chiuso la gara al sesto posto. Pellielo è alla quarta medaglia a cinque cerchi, dopo gli argenti vinti ad Atene e Pechino e il bronzo di Sydney.

E’ l’ennesimo podio di un campione intramontabile, che ha attraversato generazioni di fuoriclasse rimanendo sempre sul tetto del mondo. Talento senza età, il più longevo dell’intera spedizione azzurra, Pellielo vanta una bacheca scintillante — fatta di 10 titoli Mondiali e 12 Europei — la sintesi di una professionalità che va oltre l’aspetto agonistico e abbraccia le qualità umane di un vero fuoriclasse. E’ la nona medaglia dell’Italia nella XXXI edizione dei Giochi Olimpici Estivi.

Campriani d’oro con record olimpico nella carabina 10 metri. E’ la sua terza medaglia ai Giochi

Image for post
Image for post
Campriani con il presidente del Coni Malagò

Niccolò Campriani ha vinto l’oro nella carabina 10 metri ai Giochi di Rio 2016. E’ la terza medaglia olimpica per il campione del tiro a segno, terzo oro e ottava per l’Italia Team nella XXXI edizione dei Giochi Estivi. Campriani aveva chiuso in testa, con il record olimpico, la fase delle eliminatorie (630,2), davanti al russo Maslennkov e al croato Gorsa, grazie a sei serie impressionanti. In finale ha confermato il miglior punteggio olimpico con 206.1 davanti all’ucraino Kulisch (204.6) superato nell’ultima serie di tiri. Al terzo posto si è classificato il russo Maslennkov (184.2).

La storia l’aveva già scritta a Londra, quando vinse il primo oro tricolore di sempre nella carabina 50 metri 3 posizioni, polverizzando la concorrenza con la sua classe geniale e discreta. Sorriso invincibile e colpi chirurgici, Niccolò ha costruito la sua carriera da applausi con cura maniacale, senza trascurare l’aspetto formativo. Ingegnere e campione, il profilo perfetto dell’atleta che conquista il mondo, proiettando l’immagine migliore dell’eccellenza tricolore.

I risultati degli Azzurri

CANOTTAGGIO: L’otto si classifica al quarto e ultimo posto nella propria batteria vinta dalla Gran Bretagna. Gli azzurri — Luca Agamennoni, Vincenzo Maria Capelli, Enrico D’Aniello, Pierpaolo Frattini, Fabio Infimo, Emanuele Liuzzi, Mario Paonessa, Luca Parlato, Matteo Stefanini, Simone Venier — che hanno chiuso in 5:52.83 (+18.60) affrontano ora i ripescaggi.

TIRO CON L’ARCO: Claudia Mandia è stata sconfitta dalla statunitense Brown 6–4 nelle eliminatorie.

TIRO A SEGNO: Record olimpico in qualifica per Niccolò Campriani che ha chiuso le eliminatorie della Carabina 10 m in prima posizione con 630,2. Eliminato, invece, l’altro azzurro Marco De Nicoloche ha terminato la sua prova al 30° posto (620,5).

SCHERMA: Nel primo turno della sciabola femminile, Loreta Gulotta batte la polacca Socha 15–10. Sconfitte, invece, Irene Vecchi che cede 15–11 alla francese Lembach e Rossella Gregorio, superata dall’ucraina Komashuk 15–14.

TIRO CON L’ARCO: Mauro Nespoli accede ai sedicesimi dopo aver sconfitto l’indonesiano Wijaya 7–3.

PALLAVOLO: Seconda sconfitta in altrettanti match disputati per l’Italia di Bonitta. Le azzurre sono state superate 3–0 (25–21, 25–21, 25–11) dalla Cina.

CANOTTAGGIO: Il due di coppia PL composto da Laura Milani e Valentina Rodini ha chiuso la propria batteria vinta dalla Cina al 4° posto (7:09.12, +8.99). Le due azzurre affrontano ora i ripescaggi.

PALLANUOTO: Il Settebello supera la Francia 11–8 (4–3, 4–1, 1–2, 2–2) nel secondo match del Gruppo B.

TIRO CON L’ARCO: Mauro Nespoli passa agli ottavi grazie al successo per 6–0 sul kazako Duzelbayev.

SCHERMA: Loreta Gulotta prosegue il suo cammino e grazie al successo sulla coreana Kim per 15–13 accede ai quarti.

CANOTTAGGIO: Marcello Miani e Andrea Micheletti qualificano il 2 di coppia PL alle semifinali. Gli azzurri si sono piazzati al secondo posto in batteria dietro all’Irlanda in 6:24.10 (+ 0.38).

TIRO A SEGNO: OROOO per Niccolò Campriani nella Carabina 10 m. L’azzurro ha siglato il nuovo record olimpico con 206.1 davanti all’ucraino Kulisch (204.6) superato nell’ultima serie di tiri. Al terzo posto si è classificato il russo Maslennkov (184.2).

TIRO A VOLO: Due azzurri in finale del Trap: Giovanni Pellielo ha chiuso le qualificazioni al primo posto con 122 colpi, Massimo Fabbrizi al quinto (con 118 colpi).

SCHERMA: Loreta Gulotta è stata sconfitta dall’ucraina Kharlan 15–4 ai quarti del torneo di sciabola.

CANOTTAGGIO: Il due senza donne si piazza al quarto posto nella batteria 3, chiudendo in 7:13.06 a 7.92 secondi dagli Stati Uniti. Sara Bertolasi e Alessandra Patelli saranno impegnate nei ripescaggi. Il quattro senza uomini — Matteo Castaldo, Matteo Lodo, Domenico Montrone e Giuseppe Vicino -, invece, vince la propria batteria e, con il secondo tempo complessivo (5:56.01) accede in semifinale.

NUOTO: Federica Pellegrini vince la sua batteria dei 200 sl e approda in semifinale con il quinto tempo generale (1:56.37). Alice Mizzau, invece, chiude con il 24° riferimento cronometrico (1:59.16).

Image for post
Image for post
Federica Pellegrini

PUGILATO: Clemente Russo (91 kg) supera 3–0 il tunisino Chaktami e passa ai quarti dove affronterà il russo Tishchenko.

NUOTO: Luisa Trombetti chiude la batteria dei 200 misti in 2:14.66 (22° tempo), Sara Franceschi in 2:15.16 (28°).

TENNIS: Paolo Lorenzi è stato sconfitto nel secondo turno del torneo individuale. L’azzurro ha ceduto 7–6(2), 6–2 allo spagnolo Bautista Agut.

CANOA: Stefanie Horn è prima al termine delle qualifiche del K1: il 10 agosto è in programma la semifinale.

(Fonte: Coni)

Le Olimpiadi in tempo reale

Il canale Medium ufficiale del Consiglio regionale del #Piemonte, dove raccogliamo notizie e approfondimenti. I video su http://www.crpiemonte.tv

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store