di Mario Bocchio

Il piemontese Fabio Basile regala all’Italia la 200ª medaglia d’oro olimpica

Fabio Basile

Storico oro per il judoka Fabio Basile che regala la 200ª medaglia del metallo più prezioso conquistata dall’Italia ai Giochi Olimpici estivi. L’azzurro ha sconfitto nella finale dei 66 kg il coreano An per ippon e poi ha fatto esplodere la sua gioia per un successo atteso da tempo. Si tratta della quarta medaglia d’oro olimpica del judo e la prima ottenuta durante la presidenza di Giovanni Malagò.

Daniele Garozzo è il re del fioretto, suo l’oro olimpico a Rio 2016

Garozzo abbracciato dal presidente del Coni Malagò

Oro!!! Daniele Garozzo conclude nel migliore dei modi la sua cavalcata olimpica conquistando la medaglia olimpica del metallo più prezioso nella finale del fioretto disputata con lo statunitense Massialas per 15–11.

Cagnotto e Dallapè

Cagnotto e Dallapé storico argento nel sincro

Tania Cagnotto e Francesca Dallapè hanno conquistato per la prima volta una medaglia olimpica. L’argento vinto nel trampolino sincronizzato è per le azzurre un traguardo inseguito da tempo. Alla quinta edizione olimpica Tania Cagnotto sale sul secondo gradino del podio dopo tanti piazzamenti dal trampolino: 18a Sydney 2000, 8a Atene 2004, 5a Pechino 2008, 4a Londra 2012 sia dai tre metri che nel sincro. Francesca Dallapè invece ha iniziato a rincorrere il podio a Pechino 2008 con il 6° posto nel sincro e insieme a Tania aveva ottenuto il 4° posto a Londra. Le due azzurre (foto Ferraro/GMT) hanno totalizzato 313,83 punti e si sono piazzate dietro le cinesi Shi e Wu (345,60). Al terzo posto le australiane Keeney e Smith (299,19).

La Giuffrida in azione

Giuffrida d’argento nei 52 kg

Odette Giuffrida non ce l’ha fatta a salire sul gradino più alto del podio dei kg. 52. L’azzurra ha perso ai punti contro la kossovara Klemendi ottenendo comunque una importante medaglia d’argento. La quinta dell’Italia a Rio 2016.

I risultati degli Azzurri

SCHERMA: Finale! Daniele Garozzo supera il russo Safin 15–8 e va ora a caccia della medaglia più preziosa nella finale del fioretto.

TIRO CON L’ARCO: Lucilla Boari, Claudia Mandia e Guendalina Sartori in finale per il bronzo contro Cina Taipei. Le azzurre sono state sconfitte in semifinale dalla Russia 5–3.

JUDO: Fabio Basile (66 kg) è in finale per l’oro! L’azzurro incontra il coreano An dopo aver battuto in semifinale lo sloveno Comboc.

TIRO CON L’ARCO: L’Italia ha perso la finale per il terzo posto con Cina Taipei per 5–3.

TUFFI: Storico ARGENTO per Tania Cagnotto e Francesca Dallapé che dal trampolino di 3 m, con 313,83 punti, si sono piazzate dietro le cinesi Shi e Wu (345,60). Al terzo posto le australiane Keeney e Smith (299,19).

JUDO: ORO per Fabio Basile (66kg) che in finale ha sconfitto il coreano An per ippon. Argento, invece, per Odette Giuffrida (52 kg) sconfitta in finale dalla kosovara Klemendi.

TENNIS: Fabio Fognini ha vinto 2–6, 7–6, 6–0 contro Estrella Burgos nel primo turno del torneo individuale. Successo anche per Paolo Lorenzi contro il cinese di Taipei Lu, sconfitto 3–6, 6–3, 6–4.

SPORT EQUESTRI: Nella gara di completo l’Italia è all’8° posto dopo le due giornate dedicate alla prova di dressage. Nella classifica individuale Stefano Brecciaroli è 10° (41.90), Pietro Roman 38° (48.20), Luca Roman 46° (50.80), Arianna Schivo 54a (55.00).

PUGILATO: Valentino Manfredonia è uscito sconfitto dall’incontro della categoria 81 kg contro il bielorusso Dauhaliavets per 1–2.

TENNIS: Sara Errani e Roberta Vinci hanno vinto il primo incontro di doppio contro Kerber e Petrovic 6–2;6–2.

GINNASTICA ARTISTICA: La squadra femminile ha concluso la prova al 10° posto con il risultato complessivo di 169,386 punti senza poter accedere alla finale. Ma la buona notivia viene dal doopio accesso alla finale nel corpo libero. Vanessa Ferrari con 14,866 ha fatto registrare il terzo posto in qualifica mentre Erika Fasana ha ottenuto l’ottavo posto con 14,333. Ai primi due posti due statunitensi: Biles (15, 733), Raisman (15,275). Solo Italia e Stati Uniti hanno due atlete in finale in questa specialità. Carlotta Ferlito e Vanessa Ferrari, rispettivamente 22a ( 55,599) e 24a (55,265) in virtù della doppia massima partecipazione per Nazione, disputeranno anche le finali All Around.

CANOA KAYAK: Grande impresa di Giovanni De Gennaro nel K1 slalom. L’azzurro, dopo le prime due prove, guida la classifcia con 86.85 ottenuto nella prima manche senza nessuna penalità. Al secondo posto il britannico Clarke (86.95), terzo il tedesco Aigner (87.31). Il 10 agosto semifinali e finali.

PESI: Mirco Scarantino ha concluso la prova dei 56 kg. al 7° posto totalizzando 264 kg (strappo 115 kg; slancio 149 kg).

TENNIS: Esordio vincente nel torneo olimpico di doppio per Fabio Fognini e Andreas Seppi. I due azzurra hanno superato gli ucraini Marchenko e Molchanov 6–4; 6–3.

BEACH VOLLEY: Marta Menegatti e Laura Giombini sono stae sconfitte, nella loro prima gara ufficiale in coppia, dalle canadesi Broder-Valjas 1–2 (21–15; 18–21; 9–15).

(Fonte: Coni)

Le Olimpiadi in tempo reale

Il canale Medium ufficiale del Consiglio regionale del #Piemonte, dove raccogliamo notizie e approfondimenti. I video su http://www.crpiemonte.tv

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store