di Mario Bocchio

Intervento riuscito per Vincenzo Mangiacapre

Il pugile Mangiacapre in azione

A causa della frattura scomposta dello zigomo, a seguito di una testata alla seconda ripresa del match con il messicano Juan Pablo Romero, l’azzurro Vincenzo Mangiacapre, da vincitore, è stato costretto a rientrare in Italia. Atterrato questa mattina a Fiumicino insieme a Valentino Manfredonia, Manuel Cappai e Carmine Tommasone, la medaglia di bronzo di Londra 2012 è stata ricoverata in una nota clinica romana dove è stato sottoposto oggi pomeriggio ad un’operazione. L’intervento è andato a buon fine ed il Prof. Evaristo Belli è riuscito ad effettuare, dopo un’esposizione minvasiva sotto controllo endoscopico, la riduzione della frattura sotto controllo in scopia. La stabilità raggiunta ha consentito di non mettere mezzi di sintesi, in modo da permettere all’atleta di ricominciare al più presto l’attività agonistica.

I risultati degli Azzurri

Risultati degli Azzurri. 3° successo per l’Italvolley, il 13 con il Brasile per il primato del girone

Image for post
Image for post
Italvolley

CANOTTAGGIO: Altro quarto posto per l’Italia del remo. Il 4 senza PL composto da Martino Goretti, Livio La Padula, Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta ha chiuso ai piedi del podio (in 6:25.52) dietro a Svizzera, Danimarca e Francia.

TIRO A SEGNO: Petra Zublasing termina al 4° posto nella finale della Carabina 50 m 3 posizioni. L’azzurra totalizza 437.7 punti e si piazza dietro il trio medagliato composto dalla tedesca Engleder (458.6, nuovo record olimpico) e le cinesi Zhang e Du.

NUOTO: Luca Dotto passa in semifinale dei 50 sl con il 9° tempo complessivo (21"87). Federico Bocchia, invece, si piazza al 37° posto delle batterie (22"54).

CANOTTAGGIO: Laura Milani e Valentina Rodini vincono la semifinale C/D con 8:11.21 e accedono in finale C con il 2 di coppia PL.

CANOA KAYAK: Stefanie Horn va in finale del K1, grazie all’8° posto (108.30).

TENNIS: Sara Errani e Roberta Vinci si fermano ai quarti del torneo di doppio. Le azzurre sono state sconfitte dalla coppia della Repubblica Ceca, Safarova-Strycova, con il punteggio di 2–6, 6–4, 6–4.

VELA: Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri occupano la 6ª posizione (25 p.) dopo 3 race del Nacra 17. Mattia Camboni è 15° (121 p.) dopo 7 race dell’RS:X. Giorgio Poggi (Finn) è 15° (63 p.) dopo 5 race. Il 470 femminile — Elena Berta e Alice Sinno — è 19° (48 p.) dopo 3 regate. Mentre Flavia Tartaglini, dopo 8 regate, è al comando (con 37 p.) nell’RS:X.

NUOTO: Piero Codia va in semifinale dei 100 farfalla grazie al 6° tempo generale (51"72). 25° Matteo Rivolta (52"67). Margherita Panziera chiude le batterie dei 200 dorso al 17° posto (2:10:92).

CANOA KAYAK: Stefanie Horn ha chiuso la finale all’8° posto con 107.22 punti.

TENNIS: Fabio Fognini è stato sconfitto al terzo turno dallo scozzese Andy Murray con il punteggio di 6–2, 2–6, 6–3.

NACRA: Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri occupano la 3ª posizione (26 p.) dopo 6 race del Nacra 17. Mattia Camboni è 13° (108 p.) dopo 9 race dell’RS:X. Giorgio Poggi (Finn) è 16° (57 p.) dopo 6 race. Il 470 femminile — Elena Berta e Alice Sinno — è 18° (43 p.) dopo 4 regate. Mentre Flavia Tartaglini, dopo 9 regate, è al comando (con 35 p.) nell’RS:X.

BEACH VOLLEY: Daniele Lupo e Paolo Nicolai sono stati sconfitti 2–1 dagli statunitensi Dalhausser e Lucena, nell’ultimo match della pool C.

CICLISMO SU PISTA: L’Italia dell’inseguimento a squadre si qualifica per il First Round. Beatrice Bartelloni, Simona Frapporti, Francesca Pattaro e Silvia Pattaro si sono classificate al 7° posto (4:25.543) e affronterà sabato la Cina.

SPORT EQUESTRI: Valentina Truppa, in sella a Chabis, ha chiuso la seconda giornata del Dressage in 52ª posizione (65.971).

GOLF: Matteo Manassero occupa l’11ª posizione (69 colpi, -2) al termine della primo giro. Nino Bertasio, invece, è 34° (72, +1).

GINNASTICA ARTISTICA: Carlotta Ferlito e Vanessa Ferrari hanno concluso la finale All Around rispettivamente dodicesima e sedicesima. La Ferlito ha totalizzato 51.958 punti, mentre la Ferrari 56.541.

CICLISMO SU PISTA: Sfida cinese anche per il quartetto maschile. Liam Bertazzo, Simone Consonni, Filippo Ganna e Francesco Lamon accedono infatti al First Round con il 5° tempo (3:59.708).

TENNIS: Fabio Fognini e Roberta Vinci hanno esordito positivamente nel torneo del doppio misto e, dopo aver battuto Mladenovic e Herbert per 6–4, 3–6 (10–8). I due azzurri affronteranno nei quarti la coppia statunitense V. Williams-Ram.

PALLAVOLO: L’Italvolley non si ferma e supera senza troppi patemi il Messico per 3–0 (25–17, 25–13, 25–17) e resta a punteggio pieno (tre successi su tre match disputati) nella pool A. A decidere il primato del girone sarà la sfida con il Brasile che gli azzurri di Blengini affronteranno il 13 agosto.

BEACH VOLLEY: Marta Menegatti e Laura Giombini perdono l’ultimo match del proprio girone. Le azzurre sono state sconfitte 2–1 dalla coppia tedesca composta da Ludwig e Walkenhorst. Nonostante il ko le azzurre, con 4 punti, si qualificano comunque agli ottavi senza dover affrontare gli spareggi. Paolo Nicolai e Daniele Lupo si qualificano agli ottavi, in un derby tutto italiano con Alex Ranghieri e Adrian Ignacio Carambula Raurich, dopo aver sconfitto in tre set la coppia polacca Kantor-Losiak nello spareggio.

NUOTO: Luca Dotto manca la finale dei 50 sl per 4 centesimi. L’azzurro chiude al 9° posto complessivo in 21"84. Piero Codia ha chiuso la semifinale dei 100 farfalla in 51"82, con l’11° tempo complessivo.

(Fonte: Coni)

Le Olimpiadi in tempo reale

Il canale Medium ufficiale del Consiglio regionale del #Piemonte, dove raccogliamo notizie e approfondimenti. I video su http://www.crpiemonte.tv

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store