Image for post
Image for post

La grande storia: il Vallo Alpino in Piemonte (ultima puntata)

Percorsi che si inoltrano tra i segni che la storia ha lasciato sul territorio, dalle fortezze centenarie ai bunker delle Guerre mondiali, per gite che al fascino paesaggistico uniscono quello del viaggio a ritroso nel tempo

di Mario Bocchio

Image for post
Image for post
Image for post
Image for post
Image for post
Image for post
Image for post
Image for post
La Linea Maginot nell’Ubaye — subito dopo il Colle della Maddalena — ha costituito un patrimonio militare straordinario. Edificata in mezzo a splendide foreste di larici o al limitare degli alpeggi, queste fortificazioni rappresentano l’inizio di appassionanti itinerari escursionistici, tutti accessibili peraltro attraverso antichi percorsi militari

Le installazioni

Le Opere o Centri di Fuoco, la parte più importante del sistema, potevano essere in caverna, più raramente in calcestruzzo, (in assenza di banchi rocciosi), erano principalmente costituite da due ingressi, una serie di locali logistici (camerate, depositi, gruppi elettrogeni, ventilazione) collegati da gallerie, e da postazioni di tiro, armate solitamente con cannoni di piccolo calibro e mitragliatrici (Fiat Mod. 14/35) — presidiate da 15–20 uomini. Filo spinato proteggeva le Postazioni di Resistenza (P.R.) e proteggevano le opere attigue da eventuali assalti. Le Opere e i P.R. erano generalmente protette dai colpi di grosso calibro e dalle bombe d’aereo da uno spessore notevole di calcestruzzo armato.

Image for post
Image for post
Un chasseur francese nel 1940
Image for post
Image for post
La Linea Maginot nell’Ubaye, subito dopo il Colle della Maddalena

Bibliografia

Marco Boglione, Le strade dei cannoni. In pace sui percorsi di guerra, Blu Edizioni 2003

Il canale Medium ufficiale del Consiglio regionale del #Piemonte, dove raccogliamo notizie e approfondimenti. I video su http://www.crpiemonte.tv

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store